Il maestro del tattoo new school dice "basta pellicce"

26 maggio 2009

Don Ed Hardy, tatuatore americano conosciuto come “il maestro del tatuaggio moderno” di scuola americana, dice no alla crudeltà contro gli animali e aderisce alla campagna antipellicce che a oggi coinvolge circa 140 aziende leader della moda.

L’impegno di Hardy è consolidare il marchio Ed Hardy come “socialmente più responsabile e umano”.


ed hardy Il maestro del tattoo new school dice basta pellicceAlla fine di aprile la società Hardy Life LLC e il tatuatore Don Ed Hardy hanno annunciato ufficialmente che le pellicce degli animali non si utilizzeranno più per pubblicizzare i nuovi prodotti del marchio Ed Hardy, ultimo di una lunga schiera a dire no alla crudeltà sugli animali.

Don Ed Hardy (nella foto), detto anche“il maestro del tatuaggio moderno” di scuola americana, è celebre nel mondo tattoo perché ha incorporato la tecnica e l’estetica del tatuaggio giapponese nel suo lavoro dando una nuova impronta all’arte new school. I suoi tatuaggi e i suoi flash set sono ormai  dei classici da cui hanno preso (e continuano a prendere) abbondantemente spunto moltissimi altri tatuatori delle ultime generazioni.

Da tempo Hardy si è ritirato dall’attività di tatuatore ma continua a essere presente sulla scena internazionale attraverso altri canali. Celebri le escursioni della sua arte tattoo nel mondo della moda; ne è derivato un impero commerciale di successo, come il marchio Ed Hardy, che propone uno stile di vita “street” e raccoglie numerosi progetti che provengono da una vasta gamma di concessionari e sub-concessionari.

Hardy si è allarmato quando ha notato che le pellicce venivano associate a prodotti che portavano il suo nome e così, con il suo supporto alla campagna antipellicce promossa dalla Humane Society of the United States (la più grande associazione nazionale americana per la protezione degli animali), ha patrocinato la causa affinché le pellicce vengano rimosse da tutti i futuri articoli del brand Ed Hardy.

«Come tutti quelli che hanno a cuore gli animali, sono profondamente offeso e del tutto contrario alla crudeltà intrinseca della pelliccia animale» ha dichiarato Don Ed Hardy. «Sono felice di lavorare con la Humane Society of the United States nel creare, per i prodotti del brand Ed Hardy, una linea di condotta socialmente più responsabile e umana.»

«Don Ed Hardy è un leader capace di suscitare un alto grado di partecipazione», ha detto Andrew Page, direttore storico della campagna Fur-Free della HSUS «che saprà innegabilmente echeggiare a lungo nella comunità della moda. Con la nuova politica antipellicce, Ed Hardy sta lanciando un messaggio potente dove la crudeltà non trova spazio nella moda.»

Con questa nuova linea di condotta il marchio Ed Hardy si unisce a giganti della moda come Calvin Klein, Polo Ralph Lauren, Tommy Hilfiger, Levi’s e Kenneth Cole.

La HSUS pubblica online una lista, costantemente aggiornata, di tutti gli stilisti e i concessionari che sostengono la campagna antipellicce. Attualmente nella pagina dello Shopping Senza Pellicce sono presenti circa 140 aziende.

Fonte notizia: Heather Sullivan
ufficio stampa The Humane Society of United States

DON ED HARDY: BIOGRAFIA LAMPO
Don Ed Hardy è un tatuatore americano nato nel 1945 in Iowa e cresciuto in California. Allievo del leggendario Sailor Jerry (considerato il più grande tatuatore americano di tutti i tempi), Hardy è stimato e apprezzato perché ha incorporato la tecnica e l’estetica del tatuaggio giapponese nel suo lavoro.
Da tempo Hardy si è ritirato dall’attività di tatuatore anche se continua a seguire gli artisti del suo studio a San Francisco, il Tattoo City, e dal 1980 si è concentrato su attività come il disegno, la pittura e la stampa artistica.

Nel 2002 Hardy ha firmato un accordo con la Ku Usa Inc. per la produzione di una linea di abbigliamento basata sui suoi disegni tattoo. Hardy e la Ku Usa hanno formato la Hardy Life LLC, società che detiene la proprietà del marchio e il copyright di tutte le immagini.
Nel 2004 il francese Christian Audigier, designer di moda, ha licenziato i diritti per produrre, con il marchio Ed Hardy, una linea di abbigliamento basata sulle immagini di Don Ed Hardy. I negozi Ed Hardy si trovano in molte grandi città di tutto il mondo.

Fonte della biografia: Wikipedia