Tattoo Artist gallery: Osa Wahn

29 agosto 2011

L’arte di tatuare e dipingere (articolo e gallery su Tattoo.1 Tribal #62)

Titolare dello studio Shocking City di Vienna insieme al padre, Osa Wahn è una tatuatrice e soprattutto un’artista pura.
Mescola l’arte del tatuaggio con l’arte pittorica e usa il colore con una tecnica che ricorda l’impressionismo, il cubismo e il simbolismo, ma il suo spirito è genuinamente innovativo e brilla di luce propria.
Influenzata da pittori come Picasso, Beksiński e Malczewski, Osa si è avvicinata all’arte fin da bambina. Suo padre, Waldemar Wahn, le ha insegnato a usare la macchinetta per il tatuaggio e Osa ha iniziato a tatuare all’età di dodici anni.

La sua più grande ispirazione è la natura.
Osa ci racconta: « Le arrampicate in montagna, andare nel profondo dei boschi e osservare gli animali e gli uccelli mi dà grandi idee per i futuri lavori. »

Ama dipingere su tela, ma è sul corpo umano che la sua arte prende vita.
Osa dice: « La terza dimensione è ciò che rende interessante il tatuaggio per me. Posso usare la forma dei muscoli e il movimento del corpo per creare un impatto visivo… è molto più affascinante di come figurerebbe su una tela piatta e immobile.
Ecco perché Osa disegna lo sketch preparatorio direttamente sulla pelle.

Leggi l’intervista completa con Osa Wahn