Milano Tattoo Covention 2014

19 febbraio 2014

Si è conclusa domenica 9 febrbaio la 19^ edizione della Milano Tattoo Convention.
Un grandissimo successo anche quest’anno per la tre giorni milanese organizzata da Roberto Terzi e Ago Genca. Il segreto? “La formula è coinvolgimento emozionale”

Circa 300 artisti di fama internazionale, maestri dell’arte del tatuaggio nelle diverse tecniche e stili rappresentati, dal ritratto al Tatau.

La Milano Tattoo Convention ha ospitato numerosi spettacolia partire dallo show “Medusa Project” di Laura Lanciniati special effects makeup artist, set and costume design, fino al body painting, overlap session e l’hip hop di Betty Style, famosa ballerina italiana con il suo gruppo di ballerini direttamente dal film Step Up 4.
Emozionanti anche le mostre di pittura, scultura e fotografia di Andrea Lanzi, Antonio Proietti, Luca Natalini, Ueo, Mojo, Andrea Pallocchini, Sturno Buttò, Giancarlo Capra, Gun, Alex Gallo, Otto Dottorino D’Ambra, Aro Toy, Zoe Lacchei, Elena Monzo, El Rana, Pink, Stefano Bombardieri e Fabio Abbreccia. Molti di loro sono tatuatori protagonisti di Ink Master, particolare talent show che vede come protagonisti 10 tattoo artist che si sfidano affrontando numerose prove. Davvero cool la mostra By All Means Necessary con le copertine degli lp dedicate dai tatuatori alle band del cuore. E ancora l’attesa presentazione del libro by Stizzo “Best of time”.
Immancabili i tattoo contest , Miss Tattoo Convention con Heather Moss come madrina e il nuovissimo Milano Tattoo Art Contest dedicato a grafici, disegnatori, designer, professionisti e studenti regolarmente iscritti presso scuole superiori di grafica, design, facoltà di architettura o design, dottorati e master under 30. Scoprite tutti i vincitori sulla fanpage della Milano Tattoo Convention!

Un’iniziativa davvero particolare è stata la Vans Ink Art, mostra evento che vedrà alcuni dei più importanti Artisti internazionali impegnati nella personalizzazione dell’iconica Slip-On di Vans. Andrea Lanzi, Stizzo, Marco Galdo e Amanda Toy, Billi Murran dalla Francia, Moni Marino dall’Austria, Randy Engelhard dalla Germania, Miguel Bohigues dalla Spagna, Sake dalla Grecia ed El Whyner dagli Stati Uniti, si cimenteranno con il loro caratteristico tratto in un vero e proprio tatuaggio su un prototipo di scarpa realizzato con uno speciale supporto “tatuabile” dalla consistenza molto simile a quella della pelle umana.

Aspettiamo tutti la prossima importantissima edizione per festeggiare i 20 anni di Milano Tattoo Convention!